bagno Archivi - Idea Ceramica
+39 (06) 86 80 2540
Casa al mare? Idee rivestimenti ed arredi

Idee rivestimenti ed arredi - Idea Ceramica

L’estate si sta avvicinando e se avete in mente di fare qualche lavoretto per rimodernare la vostra casa al mare, è arrivato il momento giusto per pensarci.

Idea Ceramica, dal 1985 il negozio di Roma specializzato in pavimenti e rivestimenti, parquet, sanitari, arredobagno e tantissimi altri prodotti, in questo articolo vuole fornire dei consigli utili per rendere la casa al mare bella e funzionale al tempo stesso, idee rivestimenti ed arredi.

Come fare? È semplicissimo, e non richiede nemmeno di investire troppi soldi per i lavori. Basta pensare di sistemare con qualche accortezza e un pizzico di gusto alcuni angoli della casa e il risultato sarà invidiabile… tanto che desidererete davvero l’estate tutto l’anno! Ecco idee rivestimenti ed arredi.

Pavimenti? Grés porcellanato

I vecchi pavimenti possono essere facilmente sostituiti da rivestimenti in grés porcellanato, materiale che imita alla perfezione anche il legno. A differenza di quest’ultimo, un pavimento in grés può essere facilmente pulito, non si macchia né si ammacca, mantenendo lo stesso fascino senza tempo del parquet.

Bagno? Spazio alla doccia

Ancora la vasca da bagno? Sacrificatela per una doccia comoda e spaziosa, con un piatto non inferiore ai 90 cm di larghezza, se il bagno lo permette.

Porte? Assolutamente a scorrimento

Guadagnare spazio nelle case al mare, generalmente di scarsa metratura, è fondamentale. Per questo è preferibile sostituire le vecchie porte con delle nuove porta a scrigno. Sarà anche possibile approfittare del nuovo spazio creatosi per pensare ad un piccolo sgabuzzino utile a riporre borse del mare e sacche con i giochi dei più piccoli.

Arredi e vernici? Ad hoc

Tenendo sempre presente il proprio gusto personale, è possibile utilizzare dei piccoli trucchi per rendere “marino” l’ambiente. Ad esempio? Stampe navali ai muri, decori con reti, corde e conchiglie e pareti con carta da parati a righe bianche e azzurre. Occorre, però, prestare attenzione alle vernici e ai collanti utilizzati alle pareti: essendo forte l’umidità, controllate sempre che siano prodotti anti-muffa.

Read More
Come scegliere le piastrelle per il bagno

come scegliere piastrelle bagno - Idea Ceramica

Come scegliere le piastrelle per il bagno è senz’altro un'esperienza piacevole e divertente ma è frequente non riuscire a gestire al meglio la situazione a causa dei tempi stretti da dedicare alla scelta e della non conoscenza delle varie tipologie di rivestimenti e piastrelle. Per questo, lo staff di Idea Ceramica, negozio specializzato a Roma in rivestimenti e ceramiche per la casa, ha scelto oggi di fornire a tutti coloro che sono nella fase critica della scelta delle piastrelle per il bagno qualche consiglio utile per fare la scelta più corretta e adatta alle specifiche esigenze.

Come scegliere le piastrelle per il bagno, quindi?

La prima cosa sulla quale occorre focalizzarsi è: quali materiali usare? "È fondamentale che le piastrelle del bagno, così come tutti i rivestimenti in generale, siano resistenti all’acqua", afferma lo staff di Idea Ceramica. "Per questo, seppur molto belle ed eleganti, sarebbe bene non scegliere un rivestimento in marmo in quanto, al pari della ceramica, ha bisogno di molta manutenzione e di un apposito trattamento di impermeabilizzazione. Meglio optare per i nuovi rivestimenti in grés che non richiedono molti trattamenti avendo già un’ottima impermeabilità all’acqua".

Sono sempre di più, infatti, gli italiani che in fase di scelta delle piastrelle del bagno, preferiscono il grés porcellanato che ormai si trova in tutti i colori e tutti i formati e si adatta ad ogni esigenza.

Il secondo aspetto da tenere in considerazione è quello estetico estetico: quale colore è meglio scegliere? Non bisogna dimenticare che il bagno deve rispecchiare lo stile della casa, riuscendo a fondersi alla perfezione con le altre stanze. Per questo è opportuno scegliere un colore (e uno stile) che non rispecchi solo la moda del momento bensì sia dettato da una passione e da una conoscenza base di arredamento d’interni. “In questo periodo – commenta un addetto di Idea Ceramica – ad andare molto di moda è lo stile shabby chic: il mio consiglio è quello di non esagerare tenendo il meglio di questa ispirazione provenzale senza sovraccaricare l’ambiente”.

Dunque, via libera a colori neutri e toni chiari come il beige e il grigio chiaro, con inserti in tortora o carta da zucchero. E se non siete “addetti ai lavori” e avete bisogno di ulteriori consigli, niente paura: lo staff dei Idea ceramica è pronto a consigliarvi al meglio, proponendovi un rivestimento di qualità del tutto adatto ai vostri gusti e alle vostre esigenze.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Come trasformare il bagno in una SPA

trasformazione bagno in spa - Idea Ceramica

Continua la rubrica dedicata ai consigli per migliorare la quotidianità di Idea Ceramica, azienda innovativa e dinamica specializzata in ceramiche e rivestimenti per interni ed esterni a Roma, per arredare, migliorare, pulire, dare un volto nuovo a tutti gli ambienti della casa.

Argomento del giorno è uno spazio che spesso si tende a sottovalutare: il bagno: una stanza da bagno ben organizzata e arredata, al contrario, risulta essere un biglietto da visita per gli ospiti che entrano in casa. Lo staff di Idea Ceramica ci suggerirà oggi come trasformare un bagno in una SPA, attraverso input e consigli che potrebbero rivelarsi davvero molto utili.

Cosa è opportuno fare per trasformare il bagno in una SPA?

  • Scegliere dei rivestimenti per pavimenti in gres porcellanato, abbinando dei dettagli in legno. Proprio come le saune del nord Europa, infatti, il nostro bagno dovrà coniugare resistenza ed affidabilità con l’ecologia e l’eco sostenibilità. Inoltre, i dettagli riscaldati dalle venature del legno renderanno l’ambiente più caldo ed accogliente.
  • Candele, candele, candele ovunque. Qui è davvero possibile sbizzarrirsi scegliendo dei porta candela originali, grazie ai quali è possibile mixare gli stili con gusto e creare dei veri e propri punti luce.
  • No luci. Vietato mettere le luci a vista che non conciliano assolutamente con l'idea di relax che si vuole comunicare con la trasformazione del bagno in una SPA. Il consiglio è quello di nasconderle in una controsoffittatura.
  • Via libera alla cromoterapia. Il momento della doccia, grazie alla terapia dei colori diventerà davvero il momento più rilassante della giornata e permetterà di scaricare le tensioni di corpo e mente accumulate nel corso della giornata. Per la scelta dei colori, ecco alcune dritte da ricordare: il viola è il colore della meditazione, l’indaco dell’introspezione, il blu della tranquillità, il verde dell’equilibrio, il giallo dell’energia, l’arancione della creatività e il rosso del potere.
Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Bagno minimal? I consigli di Idea Ceramica

Bagno Minimal Nero - Idea Ceramica

Quali sono i segreti per avere un bagno in perfetto stile minimal? Oggi lo staff di Idea Ceramica, specializzata a Roma in rivestimenti e ceramiche per la casa, ci svela i trucchi per un bagno minimal, un bagno che non eccede in accessori e colori ma che è l'emblema della funzionalità.

Lo stile minimale, scevro di fronzoli, è molto apprezzato nei bagni per la sua funzionalità e trae ispirazione dagli arredi dei nord Europa. Ecco, dunque, tre consigli per un bagno minimal, funzionale e invidiabile, che affascini chiunque vi entri per la sua semplicità e praticità.

  • Scegliere dei rivestimenti monocromatici: le atmosfere devono essere quelle del paesaggio nordico fatte di bianchi assoluti e puri e caratterizzate da pochi segni formali. Il monocromatismo del bianco puro può essere spezzato solo da grigi o neri. Vietato eccedere con i dettagli.
  • Preferire lavabi in cristallo e sanitari sospesi: l’unico tocco particolare può essere quello dei lavandini in cristallo che richiamano la purezza del ghiaccio e della neve, incarnando il mistero del paesaggio del nord. Importante: il portasapone e il portaspazzolini devono essere semplici e lineari con una forma squadrata (che riprende quella dei sanitari). Inoltre, un bagno minimal che si rispetti dovrà avere dei sanitari sospesi e di forma squadrata di color bianco puro. Fondamentale la pulizia impeccabile.
  • Utilizzare termoarredi multiuso: per non esagerare con i dettagli è bene scegliere un termoarredo che svolga la duplice funzione di termosifone e porta salviette (rigorosamente di lino bianco).
Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Consigli per un bagno urban style

bagno urban style - Idea Ceramica

Dopo il successo riscosso dal post su come creare un bagno in stile shabby chic, lo staff di Idea Ceramica, negozio di ceramiche di Roma specializzato nella commercializzazione di bagni e rivestimenti di qualità – in seguito alle tante richieste – svelerà i cinque trucchi per creare un perfetto bagno urban style.

Innanzitutto occorre precisare che lo stile di arredamento metropolitano è oggi di gran voga in quanto rispecchia perfettamente le esigenze di una casa moderna, con linee squadrate e senza troppi orpelli; proprio per la sua funzionalità, inoltre, è molto amato anche da chi in genere ha gusti più “retrò”.

Ma come fare per creare un bagno urban style?

Ecco le cinque “chicche” che lo staff di Idea Ceramica suggerisce ai lettori.

1) Scegliere un rivestimento dai toni cromatici forti, dando spazio ai contrasti. Lacche di colore rosso intenso, ad esempio, devono essere abbinate a superfici metalliche dal sapore underground per creare un forte impatto cromatico abbinato anche a linee grafiche.

2) Prediligere sanitari dalle linee squadrate e sospesi abbinati con specchiere a vivo (senza cornice) dalle forme tondeggianti, così da creare l’effetto sorprendente tipico delle opere d’arte moderna.

3) Al muro vanno appese stampe dal carattere metropolitano, con graffiti e scene di città. Perfetta una stampa raffigurante i grattacieli newyorkesi a tutta parete (magari posta di fronte allo specchio, così da moltiplicarne l’effetto)

4) Il pavimento va scelto in grés porcellanato dal colore in contrasto con quello del rivestimento. La linea semplice del grés è l’espressione di uno stile internazionale e globale utilizzato in ogni parte del mondo.

5) Vietati i lampadari e via libera ai faretti che devono essere disposti in maniera strategica così da creare veri e propri punti luce che illuminino le varie zone del bagno.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
5 “chicche” per arredare il bagno in stile shabby chic

bagno shabby chic - Idea Ceramica

Spesso anonimi e poco personalizzati, i bagni sono le stanze meno amate della casa e quelle dove, spesso, ci vergogniamo a far entrare gli ospiti. Ma il bagno serve, e difficilmente resta privato, ecco perché lo staff di Idea Ceramica, negozio di ceramiche di Roma, ha deciso di svelare una serie di “chicche” che renderanno particolare e di gran tendenza il vostro bagno in stile shabby chic.

Un esperto di architettura d’interni dello staff di Idea Ceramica, azienda specializzata nella vendita di ceramiche di qualità, ci descrive il bagno in stile shabby chic, oggi di gran tendenza, attraverso cinque consigli speciali per renderlo perfettamente attuale e in linea con le tendenze del momento relative all'arredo bagno.

Le Ceramiche. E' opportuno scegliere delle ceramiche tondeggianti, dal sapore vintage. Nello stile provenzale, infatti, non sono mai presenti forme squadrate o sanitari sospesi.

I Pavimenti e Rivestimenti. Un parquet sbiancato è quello che ci vuole per avere un bagno in perfetto stile shabby chic (sì, il parquet si può usare in bagno, basta scegliere quello giusto!) e piccole piastrelle quadrate applicate col vertice in basso, fino a metà altezza.

La Rubinetteria. Anche la rubinetteria riveste un ruolo importante nell'arredare il bagno in stile shabby chic. Meglio se cromata con inserti color oro. I rubinetti poi, per essere perfettamente shabby chic, non dovranno avere il miscelatore ma le due manopoline per acqua calda e fredda; forse un po’ scomodo ma certamente in stile.

La Biancheria. Non bisogna, poi, usare asciugamani qualunque: meglio quelli della nonna, magari riesumandoli dal corredo. Quindi sì a frange e fibre di lino, color bianco o beige.

Gli Accessori Utili. Gli accessori sono fondamentali: candele e saponette alla lavanda (che della Provenza hanno anche l’odore) dovranno essere disposte in cestini di vimini bianchi appoggiati sul bordo della vasca da bagno.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Un bagno invidiabile? Basta scegliere le ceramiche giuste

ceramiche bagno - Idea Ceramica

C’è una stanza della casa che spesso si tende a valorizzare meno di altre in quanto non “sotto gli occhi di tutti”, ma qui si sbaglia: il bagno è il biglietto da visita della casa e rivela cose sul proprietario molto più di altre stanze. Ecco perché è importante scegliere l’arredo giusto per il nostro bagno, così da renderlo al contempo funzionale e accattivante, resistente e glam.

Lo staff di Idea Ceramica, leader a Roma per la vendita di prodotti per l’arredamento, vuole dare oggi qualche piccolo consiglio per rendere il bagno la stanza più accogliente della casa e la più invidiata dagli ospiti (non stupitevi, poi, se dovranno recarsi spesso a lavarsi le mani!).

1) Scegliere un pavimento resistente in una nuance “vedo non vedo”. Meglio evitare, infatti, i pavimenti lucidi prediligendo, magari, un gres sui toni del grigio. Perché? Semplice: le goccioline d’acqua che inevitabilmente cadono rischiano di far apparire sporco un pavimento porcellanato, dando dunque, un’impressione di sciatteria. Inoltre il gres è un materiale estremamente resistente con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

2) Acquistare una cabina doccia spaziosa. In questo modo l’effetto SPA è assicurato e questo ha un doppio beneficio: permette di rilassarsi sotto la doccia (è possibile anche scegliere soluzioni di cromoterapia) e fa restare i nostri ospiti a bocca aperta.

3) Avere una rubinetteria accattivante è un altro biglietto da visita che rivela il gusto del proprietario per i piccoli dettagli che fanno la differenza. Sicuramente è molto importante la rubinetteria della doccia, scegliendo magari un soffione d’effetto da soffitto, e che questa sia coordinata con quelle di lavandino e bidet. I sanitari, al tempo stesso, dovranno seguire un certo stile: se tutto il bagno è moderno, è d’obbligo prediligerli sospesi e dalla forma squadrata; se anticheggiante, invece, nuance sull’avorio e forme affusolate.

4) Infine, se si tratta di ristrutturare un bagno, è importante scegliere degli infissi sicuri che non facciano disperdere il calore.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Come arredare il bagno

come arredare il bagno - Idea Ceramica

Il bagno è l'area della casa che più delle altre fa pensare ed esprime l'idea di benessere. Tenendo in considerazione le abitudini mattutine di ognuno, la ricerca del relax e l'intimità che molti inseguono, arredare il bagno vuol dire trovare dei mobili e degli accessori che si trasformino in soluzioni capaci di adattarsi alle esigenze di tutti.

Arredare il bagno può diventare davvero un'impresa difficile da portare a termine se non si hanno ben chiare le idee. Se è di piccole dimensioni il gioco si fa duro: idee chiare e metro a portata di mano; se, invece, lo spazio a disposizione è medio grande allora ci si può divertire e spaziare un po’ di più.

Oggi lo staff di Idea Ceramica, negozio di ceramiche e arredamento di Roma, offre degli spunti utili a coloro che sono in procinto di arredare il bagno della propria casa, nuova o ristrutturata. Se con i colori delle piastrelle si può giocare e non poco, anzi si può dire che tutto è concesso, per i sanitari sempre meglio mantenere il bianco, sinonimo di pulizia ed eleganza.

La rubinetteria è un altro aspetto essenziale quando si arreda il bagno. Anche in questo campo si può scegliere qualsiasi cosa. Ci sono addirittura aziende che realizzano elementi hi-tech con i quali è possibile associare la musica, la cromoterapia ed è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua attraverso il termometro digitale. Insomma, ce n'è per tutti i gusti.

Gli specchi non possono assolutamente mancare: che siano di design, con rifiniture in acciaio o in qualsiasi altro modo devono assolutamente esserci. E ancora, l’illuminazione: un bel lampadario è quello che ci vuole per rendere il bagno unico ed intimo, già all'accensione della luce.

Ultima cosa: vasca o box doccia? Dipende da due fattori: spazio a disposizione e gusto personale, anche perché una doccia può essere estremamente comoda e rilassante quanto una vasca al giorno d'oggi.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More
Come arredare il bagno: le nuove tendenze

arredare il bagno - Idea Ceramica

Per chiunque debba personalizzare una casa nuova con mobili e accessori di tendenza o ristrutturi un appartamento già in suo possesso, come arredare il bagno è una delle "questioni" più ardue da risolvere. Siete d'accordo?

Come arredare il bagno, infatti, è un quesito difficile da risolvere anche per il più bravo designer d'interni: varietà di materiali, colori, accessori e grandezza degli spazi sono tutti elementi che influiscono in maniera rilevante sul da farsi.

Il bagno, poi, è l'ambiente della casa che può avere una certa discontinuità con il resto dell'arredo dell'appartamento, ma che al tempo stesso deve trasmettere l'impressione di uno spazio accogliente e rilassante, confortevole e rigenerante. Ecco perché le scelte su come arredare il bagno non possono essere lasciate al caso.

A Cersaie 2015, la fiera della ceramica e dell'arredo che si è tenuta qualche giorno fa a Bologna, sono emerse le nuove tendenze su come arredare il bagno. Qualche dimostrazione interessante si era già avuta a Milano per la rassegna dedicata alla ceramica durante Expo 2015, ma ecco cosa è emerso "sotto la Torre degli Asinelli".

Mobili su misura, sanitari che non appoggiano sul pavimento, termoarredi di ultima generazione e alto livello tecnologico sono i punti focali sui quali si baseranno le collezioni dei prossimi mesi di tutti i Brand operanti nel settore dell'arredo bagno. Il bianco rimane sempre il colore dominante per questo spazio della casa abbinato a un colore caldo e forte, in particolare il rosso, che caratterizzi i pomelli, la rubinetteria o decori le ceramiche.

Ciò che conta comunque è una cosa sola: ricordatevi il luogo del benessere deve essere vissuto, si, con originalità e creatività, ma è fondamentale è che i linguaggi siano molteplici e le scelte di arredo rispecchino la personalità di vivrà l'ambiente in prima persona.

Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095

Read More