Bagno minimal? I consigli di Idea Ceramica

Bagno minimal? I consigli di Idea Ceramica

Quali sono i segreti per avere un bagno in perfetto stile minimal? Oggi lo staff di Idea Ceramica, specializzata a Roma in rivestimenti e ceramiche per la casa, ci svela i trucchi per un bagno minimal, un bagno che non eccede in accessori e colori ma che è l’emblema della funzionalità.

Lo stile minimale, scevro di fronzoli, è molto apprezzato nei bagni per la sua funzionalità e trae ispirazione dagli arredi dei nord Europa. Ecco, dunque, tre consigli per un bagno minimal, funzionale e invidiabile, che affascini chiunque vi entri per la sua semplicità e praticità.

  • Scegliere dei rivestimenti monocromatici: le atmosfere devono essere quelle del paesaggio nordico fatte di bianchi assoluti e puri e caratterizzate da pochi segni formali. Il monocromatismo del bianco puro può essere spezzato solo da grigi o neri. Vietato eccedere con i dettagli.
  • Preferire lavabi in cristallo e sanitari sospesi: l’unico tocco particolare può essere quello dei lavandini in cristallo che richiamano la purezza del ghiaccio e della neve, incarnando il mistero del paesaggio del nord. Importante: il portasapone e il portaspazzolini devono essere semplici e lineari con una forma squadrata (che riprende quella dei sanitari). Inoltre, un bagno minimal che si rispetti dovrà avere dei sanitari sospesi e di forma squadrata di color bianco puro. Fondamentale la pulizia impeccabile.
  • Utilizzare termoarredi multiuso: per non esagerare con i dettagli è bene scegliere un termoarredo che svolga la duplice funzione di termosifone e porta salviette (rigorosamente di lino bianco).
Condividi l'articolo: