Come scegliere la pavimentazione per il giardino - Idea Ceramica
+39 (06) 86 80 2540

Come scegliere la pavimentazione per il giardino

pavimenti esterni - Idea Ceramica

Possedere un giardino, specialmente durante la bella stagione è un vero e proprio lusso a cui nessuno vuole rinunciare. Per questo – per valorizzare quei pochi metri quadri di verde – sempre più persone si affidano a professionisti del settore che possano guidarli dalla scelta dei giusti rivestimenti da utilizzare fino alla cura del design e delle piante da utilizzare.

Infatti, il giardino – vero e proprio micro-mondo – ha bisogno di una pavimentazione specifica che possa resistere alle intemperie, valorizzare lo spazio e conferire un valore aggiunto a livello estetico.

Ma come scegliere la pavimentazione per il giardino? Lo abbiamo chiesto allo staff di Idea Ceramica, azienda di Roma leader in rivestimenti e ceramiche, che ha deciso di fornire alcuni suggerimenti; vediamoli insieme…

Essere decorativo

Il giardino è una estensione dello spazio interno e per questo deve esserci una continuità con la casa. Inoltre la pavimentazione deve poter condurre alla scoperta del giardino, creando un vero e proprio percorso alla scoperta di piante ed angoli segreti.

Essere resistente

Quando si parla di pavimentazione per esterno, la resistenza è fondamentale. A prescindere dall’uso, infatti, è bene scegliere materiali quali il gres o la pietra ricostruita (per basse sollecitazioni di peso) oppure il cemento per aree più sollecitate. Ciò che conta è he tutti i materiali scelti siano trattati per resistere alle intemperie e agli sbalzi di temperatura.

Essere funzionale

In riferimento a come scegliere la pavimentazione per giardino, infine, un occhio va posto sulla funzionalità che deve avere e sui compiti che deve svolgere. Ad esempio: permettere il passaggio delle auto o essere esclusivamente ad uso pedonale, consentire l’alloggiamento di elementi per giardino come piscine e gazebi o essere usato per pavimentare una zona solarium.

In base alla funzione dipende anche la forma: si può optare per vialetti stretti e lunghi, oppure per viali larghi oppure per forme rotonde o particolari, in base alla progettazione dell’intero giardino..

Condividi l'articolo:

Sorry, the comment form is closed at this time.

Promozioni da non perdere