Classic Blue, il colore dell’anno

Classic Blue, il colore dell’anno

Il Classic Blue è il colore del 2020. A renderlo noto, il Pantone Color Institute, la divisione commerciale di Pantone che ogni anno individua e informa sulle tendenze cromatiche mondiali e fornisce consulenza alle aziende in merito al colore nell’identità visiva del marchio e dei prodotti.

Il 2020 si tinge di Classic Blue

Sembra proprio che il Classic Blue sia destinato a lasciare il segno in questo 2020 bisestile. Sono molte, infatti, le aziende di moda e design che stanno sposando questo trend di colore, usandolo su tessuti, rivestimenti e complementi d’arredo che ‘invaderanno’ le case di tutto il mondo. Il blu è un colore che rilassa e tranquillizza; al pari del nero, sta bene con e su tutto.

“Siamo certi – ha dichiarato Marcello, uno degli esperti di Idea Ceramica, negozio di arredamento a Roma – che i nostri Clienti apprezzeranno molto il Classic Blue e i rivestimenti e complementi d’arredo che le principali aziende con cui lavoriamo hanno creato per l’occasione. I contrasti e gli abbinamenti ideati lasceranno davvero il segno.”

Il classic blue per la sua versatilità può essere utilizzato in qualsiasi ambiente della casa e lo dicono alcuni degli architetti più famosi al mondo.

Classic Blue: le opinioni

Ashley Moore, fondatrice e designer principale della Moore House Interiors di Tomball, Texas, ha progettato nel tempo diversi bagni con mobili blu o in cui la tinta dominante era il blu. “Ho sempre creduto che il blu fosse neutro e sono entusiasta di vedere che questo è il colore per il 2020”, ha detto Moore. “Che si tratti di un’isola per la cucina o di un mobile bagno, Classic Blue può essere utilizzato in diversi modi.”

Un altro famoso architetto, Murray per l’appunto, ha usato il colore blu sui mobili della cucina, abbinandolo con un lussuoso piano di lavoro in bianco e nero e accenti metallici. “Qualsiasi spazio può beneficiare di un tocco di questa tonalità primaria” – ha dichiarato.

Condividi l'articolo: