Come scegliere i mobili per il bagno - idea ceramica
+39 (06) 86 80 2540

Come scegliere i mobili per il bagno

Come scegliere i mobili per il bagno

Per scegliere i mobili per il bagno vanno messi in conto diversi aspetti: il lato estetico, quello progettuale e, non meno importante, quello economico che il più delle volte influenza gli acquisti dei consumatori.

Lo staff di Idea Ceramica, dopo aver trattato il tema della rubinetteria, continua sul filone dell’arredo bagno e ci suggerisce come scegliere i mobili per il bagno, attraverso pochi e semplici consigli che possono tornare utili anche in altre occasioni.

Come scegliere i mobili per il bagno

Su come scegliere i mobili per il bagno ci sarebbe davvero tanto da scrivere perché i modelli a disposizione, i colori, le finiture che si possono trovare in esposizione o sui cataloghi dei produttori sono tanti e di ogni genere.

Mobili da bagno e mobili da bagno sospesi

I mobili da bagno possono essere da terra o sospesi: i primi vengono appoggiati sul pavimento ed solo in alcuni casi per estrema sicurezza fissati alla parate, i secondi invece vengono attaccati al muro, lasciando alcuni centimetri di distanza dal pavimento.

I mobili da bagno sospesi sono esteticamente più belli rispetto a quelli da terra e permettono anche di pulire meglio l’ambiente bagno, data la loro distanza dal pavimento. Non sempre, però, possono essere montati (dipende dallo spessore del muro che deve ospitarli) e hanno un costo leggermente superiore rispetto ai mobili da bagno classici.

Mobili da bagno aperti, con cassetto, con porta

In base allo spazio disponibile si può optare per mobili da bagno aperti, con cassetto o con porta.

I mobili da bagno aperti non prevedono né porte né cassetti, a livello di spazio sono più convenienti ma hanno un “basso livello di privacy”. Le altre due tipologie, seppur proteggano gli oggetti personali nei cassetti, necessitano di spazio e va previsto uno spazio per l’apertura in entrambi i casi.

Mobili da bagno: il materiale

I mobili da bagno possono essere in legno o in  materiali compositi. Questi ultimi hanno delle forme più moderne e semplici. Il loro prezzo è spesso inferiore rispetto a quelli in legno, ma è pur vero che la loro qualità è minore e il loro processo di produzione incide in maniera dannosa sull’ambiente. Il calore e il prestigio del legno durano nel tempo e conferiscono all’ambiente tutto un altro stile.
Marcello Paoloni
Esperto di bagni presso Idea Ceramica
Altamente formato presso le più grandi aziende del settore, disegnatore Tilelook 3D, riveste anche il ruolo di responsabile marketing. E' appassionato di moto, Juventus, Vasco Rossi e immersioni.

Per informazioni: +39 347 7677095
Condividi l'articolo:

Sorry, the comment form is closed at this time.