Come sbiancare i sanitari

Come sbiancare i sanitari

Quali sono i metodi più efficaci per pulire a fondo il bagno? Per avere il bagno sempre pulito e i sanitari sbiancati basterà seguire delle semplici istruzioni e con la giusta combinazione di metodi della nonna e detergenti specifici è possibile ottenere dei risultati soddisfacenti.

Come sbiancare i sanitari

Come pulire la ceramica dei sanitari

I prodotti più efficaci per una pulizia a fondo e una profonda igienizzazione sono:

  • candeggina
  • anticalcare
  • prodotti specifici per la pulizia del bagno

Attenzione alla combinazione di questi prodotti, che essendo dei prodotti industriali possono essere molto pericolosi se associati insieme nello stesso momento.

Per questo sarà bene procedere con un detergente alla volta e tenere sempre la finestra aperta in modo da garantire una buona ventilazione all’interno del bagno durante la pulizia.

I passaggi utili ad una corretta pulizia dei sanitari con i prodotti specifici sono:

  • Distribuire della candeggina all’interno dei sanitari e lasciare agire per almeno 30 minuti. Per sbiancare i sanitari da incrostazioni importanti è consigliabile lasciare agire la candeggina pura anche tutta la notte. Il potere igienizzante della candeggina è ormai noto, anche grazie alle indicazioni su come pulire le superfici in tempi del coronavirus
  • Utilizzare prodotti specifici per la pulizia del bagno. Una volta igienizzato e tolto il grosso delle incrostazioni con la candeggina è bene utilizzare dei prodotti specifici che grazie a beccucci a gancio, e combinazioni di detergenti disinfettanti sono in grado di arrivare in punti difficili, come la parte interna del wc e donare anche un fresco profumo dopo la pulizia. Una volta distribuito il prodotto, con una spugna e guanti protettivi, è consigliabile pulire a fondo anche negli angoli nascosti, in modo da garantire una pulizia profonda e ottimale in tutte le parti dei sanitari. Infine risciacquare tutto con acqua calda.
  • Anticalcare. Infine, per donare brillantezza alla ceramica dei sanitari e togliere gli aloni è consigliabile distribuire una generosa quantità di anticalcare lungo tutta la superficie interna dei sanitari e sulla rubinetteria. Anche per l’anticalcare è consigliabile lasciare agire qualche minuto e aiutarsi con una spugna per una pulizia profonda e disincrostante. Una volta risciacquato il prodotto i sanitari saranno brillanti e igienizzati.

Sbiancare i sanitari in modo naturale

I detersivi non sono l’unica soluzione per una pulizia profonda e igienizzata dei sanitari. Infatti ci sono molti metodi naturali per sbiancare i sanitari. I migliori alleati per pulire e disinfettare i sanitari sono: l’aceto di vino bianco e il bicarbonato di sodio.

L’aceto diluito con acqua nelle stesse quantità ha potere disinfettante e sgrassante non solo per i sanitari ma anche per i pavimenti e la rubinetteria. 

Allo stesso modo il bicarbonato è igienizzante ed è molto utile come anti-odore, per questo viene spesso utilizzato anche nella pulizia di forno e frigorifero.

I passaggi per pulire i sanitari con aceto e bicarbonato sono:

  • Aceto di vino bianco: inserire una generosa quantità di aceto in un secchio e, dopo aver bagnato con acqua le superfici in ceramica, con un panno usarlo come detergente per pulire la superficie del lavandino, poi risciacquare.
  • Bicarbonato: distribuire il bicarbonato sulla superficie in ceramica e strofinare in modo da formare una sorta di impasto granuloso. Il bicarbonato eliminerà le macchie e i residui dalla ceramica grazie alla sua natura alcalina. Sciacquare il lavandino e asciugare con un panno asciutto e pulito in modo da garantire la lucentezza dei sanitari più a lungo possibile.

Per la pulizia del water è possibile utilizzare la stessa combinazione, utilizzando il bicarbonato per sbiancare i sanitari e l’aceto per eliminare le incrostazioni.

La pulizia del bagno con prodotti industriali e naturali permette di mantenere i sanitari puliti e igienizzati per lungo tempo. Allo stesso modo i possono usare gli stessi metodi per pulire la cabina doccia e per pulire il pavimento del bagno.

Condividi l'articolo: