Come arredare il bagno

Come arredare il bagno

Il bagno è l’area della casa che più delle altre fa pensare ed esprime l’idea di benessere. Tenendo in considerazione le abitudini mattutine di ognuno, la ricerca del relax e l’intimità che molti inseguono, arredare il bagno vuol dire trovare dei mobili e degli accessori che si trasformino in soluzioni capaci di adattarsi alle esigenze di tutti.

Arredare il bagno può diventare davvero un’impresa difficile da portare a termine se non si hanno ben chiare le idee. Se è di piccole dimensioni il gioco si fa duro: idee chiare e metro a portata di mano; se, invece, lo spazio a disposizione è medio grande allora ci si può divertire e spaziare un po’ di più.

Oggi lo staff di Idea Ceramica, negozio di ceramiche e arredamento di Roma, offre degli spunti utili a coloro che sono in procinto di arredare il bagno della propria casa, nuova o ristrutturata. Se con i colori delle piastrelle si può giocare e non poco, anzi si può dire che tutto è concesso, per i sanitari sempre meglio mantenere il bianco, sinonimo di pulizia ed eleganza.

La rubinetteria è un altro aspetto essenziale quando si arreda il bagno. Anche in questo campo si può scegliere qualsiasi cosa. Ci sono addirittura aziende che realizzano elementi hi-tech con i quali è possibile associare la musica, la cromoterapia ed è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua attraverso il termometro digitale. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Gli specchi non possono assolutamente mancare: che siano di design, con rifiniture in acciaio o in qualsiasi altro modo devono assolutamente esserci. E ancora, l’illuminazione: un bel lampadario è quello che ci vuole per rendere il bagno unico ed intimo, già all’accensione della luce.

Ultima cosa: vasca o box doccia? Dipende da due fattori: spazio a disposizione e gusto personale, anche perché una doccia può essere estremamente comoda e rilassante quanto una vasca al giorno d’oggi.

Condividi l'articolo: